Imparare a utilizzare Dropbox

Dropbox offre molto di più di quello che viene trattato in questa guida. La guida mostra i passaggi più importanti per iniziare, ma utilizzando le seguenti risorse puoi ottenere informazioni molto più approfondite.

Formazione autoguidata di Dropbox

Con la formazione autoguidata di Dropbox puoi esplorare le funzioni di Dropbox in base alle tue esigenze. Tenendo in considerazione il lavoro che svolgi, puoi scegliere gli argomenti che più ti sono utili per ottenere il massimo da Dropbox.

Formazione in tempo reale

Partecipa a una delle nostre sessioni di formazione dal vivo su Dropbox per migliorare il modo in cui utilizzi Dropbox e gestire in modo efficiente il tuo flusso di lavoro. I nostri istruttori ti guidano alla scoperta di tutto ciò che hai sempre voluto sapere su Dropbox con l'interattività di una classe virtuale.

Ottieni assistenza

Trova risposte a qualsiasi domanda nel Centro assistenza Dropbox. Domande frequenti, correzioni rapide e informazioni ufficiali su ogni funzione di Dropbox: tutto ciò che ti serve è accessibile con una semplice ricerca.

Partecipa alla nostra community

La community Dropbox è il luogo in cui è possibile partecipare e collaborare fornendo risposte, soluzioni e idee sui prodotti e i servizi che tutti apprezziamo e desideriamo migliorare.

Dai un'occhiata alla conversazione sul supporto di Twitter.

Glossario

  • @menzione: un modo per inviare una notifica a qualcuno riguardo un commento o un'attività su un file, un documento di Paper o una panoramica
  • avatar: un'immagine che rappresenta l'utente o l'account, mostrata come immagine del profilo, iniziali o icona di una persona
  • cloud: spazio di archiviazione online a cui si può accedere tramite più dispositivi collegati
  • contenuti: qualsiasi tipo di file e cartelle creati o memorizzati sui tuoi dispositivi
  • contenuti cloud: file creati e archiviati online, come documenti di Dropbox Paper e file GSuite o Microsoft Online
  • Dropbox Business: piani Dropbox pensati per aziende con più utenti. Quattro piani che offrono ai clienti funzionalità distinte per soddisfare le loro esigenze: Standard, Advanced, Enterprise ed Education.
  • Dropbox App Center: un'area in dropbox.com in cui puoi trovare, collegare e gestire applicazioni di terze parti
  • Dropbox Paper: un'area di lavoro per documenti online con strumenti di scrittura, condivisione e collaborazione facili da usare
  • Dropbox Transfer: una funzione che ti consente di distribuire file e cartelle di grandi dimensioni o che non richiedono collaborazione
  • accesso in modifica: un modo per condividere file e cartelle con altri utenti e consentirgli di modificare i tuoi contenuti
  • richiesta di file: un invito che puoi inviare ad altri per chiedergli di caricare file sul tuo account Dropbox
  • gruppi: gruppi di membri del team impostati dagli amministratori o dagli utenti per semplificare la condivisione dei contenuti nel team. I membri possono appartenere a più gruppi all'interno del proprio team.
  • autenticazione multi-fattore: una funzione di sicurezza che aggiunge un livello di protezione richiedendo per l'accesso un codice in aggiunta alla password
  • bloccare: funzione che ti aiuta a trovare file specifici in cima all'elenco di una cartella, come se li avessi appuntati a una bacheca virtuale in modo da renderli facilmente visibili
  • recuperare: rendere nuovamente disponibili file o cartelle eliminati dal tuo account Dropbox
  • ripristinare: riportare un file a una versione precedente salvata sul tuo account Dropbox
  • sincronizzazione selettiva: una funzione che consente di risparmiare spazio su disco rigido spostando contenuti in uno spazio di archiviazione solo online, accessibile da dropbox.com
  • Smart Sync: una funzione che consente di archiviare file e cartelle online continuando comunque a visualizzarle e ad accedervi dal proprio computer o dispositivo mobile
  • SSO: sigla per “single sign-on,” un metodo di accesso che può essere impostato da un amministratore e che permette ai membri del team di effettuare l'accesso tramite un unico fornitore di servizi, ad esempio Google
  • aggiungere a Speciali: una funzione che facilita la ricerca dei file visualizzandoli in un unico elenco, a prescindere dalla cartella in cui sono archiviati
  • sync: abbreviazione di "sincronizzazione", il processo che aggiorna i tuoi contenuti locali e nel cloud in modo che l'ultima versione sia disponibile su qualsiasi dispositivo
  • amministratore del team: un utente con privilegi sufficienti per gestire le impostazioni del team o dell'intera azienda e le impostazioni utente
  • cartelle del team: cartelle che semplificano la condivisione rendendo i contenuti all'interno disponibili a tutti i membri che hanno accesso
  • spazio di lavoro del team: una cartella o un insieme di cartelle create dall'amministratore di un team per semplificare la condivisione e l'organizzazione dei contenuti
  • autorizzazioni di sola visualizzazione: un modo per condividere file e cartelle con altri utenti e consentirgli di visualizzare i tuoi contenuti, ma non di apportare modifiche