Come eseguire una reinstallazione avanzata di Dropbox

Prima di eseguire una reinstallazione avanzata

  • Salva ed esci da tutti i programmi che accedono a file nella cartella Dropbox.
  • Se utilizzi la sincronizzazione selettiva, annota le preferenze applicate.
    • Se utilizzi una versione headless di Dropbox, accedi all'elenco delle cartelle di sincronizzazione selettiva eseguendo "dropbox exclude". Ulteriori informazioni.
  • Se Dropbox non è nella posizione predefinita, annota la posizione effettiva.

Fai clic sul menu di seguito e seleziona il sistema operativo in uso.

Non utilizzi ancora Dropbox? Scopri in che modo Dropbox ti aiuta a gestire le attività senza sforzo.

A seconda della distribuzione del tuo sistema operativo e del pacchetto utilizzato durante l'installazione, i tuoi file Dropbox potrebbero essere in due posizioni diverse. Le istruzioni di questo articolo si riferiscono a entrambi i casi; pertanto, alcuni dei comandi potrebbero generare un errore.

  1. Apri l'applicazione Terminale.
  2. Copia e incolla una alla volta le seguenti righe nel Terminale. Premi Invio dopo ciascuna riga.
    • Non digitare i comandi manualmente.
    • Dopo aver inserito i comandi, potrebbe venirti richiesta la password del computer (non la tua password di Dropbox). Mentre digiti la password, il campo password nel Terminale rimane vuoto. Dopo aver digitato la password, premi Invio.
    • Quando compare la prima riga di testo (nota come prompt), hai la certezza che queste istruzioni vengano completate normalmente.
    • Importante: i comandi di seguito si basano sul presupposto che la tua cartella Dropbox si trovi nel percorso predefinito. Se la cartella si trova in una posizione diversa, sostituisci tutte le istanze di ~/Dropbox con il percorso completo della tua cartella Dropbox racchiuso tra virgolette. Ad esempio, se la tua cartella Dropbox si trova nel percorso /Volumi/AltraPosizione/Dropbox, sostituisci ~/Dropbox dalle seguenti righe di comando con “/Volumi/AltraPosizione/Dropbox”.
    • Quando ricompare il prompt del Terminale dopo un comando, l'istruzione ha completato l'attività richiesta ed è pronta per il comando successivo. Se uno dei comandi non risponde dopo un'ora, prova a riavviare il computer e a ripetere la procedura.
            dropbox stop
dropbox status  # Should report "not running"
rm -rf ~/.dropbox-dist
rm -rf /var/lib/dropbox
rm -rf ~/.dropbox*
sudo apt-get remove nautilus-dropbox
sudo apt-get remove dropbox
rm /etc/apt/source.d/dropbox
sudo chown "$USER" "$HOME"
sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox
sudo chattr -R -i ~/Dropbox
sudo chmod -R u+rw ~/Dropbox
        

    L'eliminazione di una di queste cartelle non comporta l'eliminazione dei file della tua cartella Dropbox.

    3. Riavvia il computer.

Per un’installazione su una distribuzione Linux supportata con interfaccia GUI:

  1. Scarica il pacchetto corretto per il sistema operativo e l’architettura che utilizzi. Scarica ora.
  2. Vai alla cartella in cui hai scaricato il file di installazione e fai doppio clic su di esso.
  3. Applica qualsiasi preferenza di sincronizzazione selettiva precedente alla reinstallazione.
  4. Seleziona la posizione della cartella Dropbox, se non corrisponde a quella predefinita.
    • Importante: poiché con questa procedura vengono eliminate la configurazione e le preferenze precedenti, se vuoi evitare di sincronizzare nuovamente i tuoi contenuti su Dropbox, devi scegliere manualmente la posizione in cui Dropbox eseguirà la sincronizzazione. In caso contrario, creerai una nuova cartella Dropbox e avvierai di nuovo la sincronizzazione dei contenuti.
  5. Per selezionare la cartella Dropbox desiderata sul tuo disco rigido, fai clic su Impostazioni avanzate dopo aver scelto le cartelle da sincronizzare.

Per un’installazione su una distribuzione Linux headless supportata:

  1. Inserisci il seguente comando nel terminale:
  • Se il tuo computer è a 32 bit:
            cd ~ && wget -O - "https://www.dropbox.com/download?plat=lnx.x86" | tar xzf -
        
  • Se il tuo computer è a 64 bit:
            cd ~ && wget -O - "https://www.dropbox.com/download?plat=lnx.x86_64" | tar xzf -
        
2. Esegui il daemon Dropbox dalla cartella .dropbox-dist appena creata:
            ~/.dropbox-dist/dropboxd
        

3. Quando Dropbox termina l’installazione, accedi e applica tutte le preferenze precedenti la reinstallazione all’elenco degli elementi esclusi.

Ulteriori informazioni sull'installazione e sulla CLI.

  1. Esci da Dropbox, se è in esecuzione.
    1. Fai clic sull'icona di Dropbox nella barra dei menu.
    2. Fai clic sull’immagine del profilo o sulle iniziali e seleziona Esci da Dropbox.
  2. Disinstalla Dropbox.
    1. Apri Finder e fai clic su Applicazioni.
    2. Individua l’app Dropbox e trascinala nel cestino. In alternativa, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’app Dropbox e seleziona Sposta nel cestino.
  3. Al termine della disinstallazione, riavvia il computer.
  4. Elimina le rimanenti cartelle di sistema di Dropbox.
    1. Apri Finder e fai clic su Applicazioni.
    2. Apri l'applicazione Terminale.
    3. Copia e incolla una alla volta le seguenti righe nel Terminale. Premi Invio dopo ciascuna riga.

      • Non digitare i comandi manualmente.
      • Quando ti viene richiesto, inserisci la password di amministratore del computer (non la tua password Dropbox) e premi invio.
      • Importante: la procedura si basa sul presupposto che la tua cartella Dropbox si trovi nel percorso predefinito. Se tale cartella è in una posizione diversa, sostituisci tutte le istanze di ~/Dropbox con il percorso completo della tua cartella Dropbox racchiuso tra virgolette. Ad esempio, se la tua cartella Dropbox si trova nel percorso /Volumi/AltraPosizione/Dropbox, devi sostituire ~/Dropbox nelle seguenti istruzioni con “/Volumi/AltraPosizione/Dropbox”.
            sudo chown "$USER" "$HOME"
sudo chown -R "$USER" ~/Dropbox
sudo chmod -R u+rw ~/Dropbox
sudo mv ~/.dropbox ~/.Trash/dropbox.old
sudo chmod -N ~
sudo mv /Library/DropboxHelperTools ~/DropboxHelperTools.old
        
5. Scarica la versione più recente dell’app desktop Dropbox. Scaricala subito.
6. Vai alla cartella in cui hai scaricato l’app e fai doppio clic sul file di installazione.
7. Applica qualsiasi preferenza di sincronizzazione selettiva precedente alla reinstallazione.
8. Seleziona la posizione della cartella Dropbox, se non corrisponde a quella predefinita.
  • Importante: poiché con questa procedura vengono eliminate la configurazione e le preferenze precedenti, se vuoi evitare di sincronizzare nuovamente i tuoi contenuti su Dropbox, devi scegliere manualmente la posizione in cui Dropbox eseguirà la sincronizzazione. In caso contrario, creerai una nuova cartella Dropbox e avvierai di nuovo la sincronizzazione dei contenuti.
  1. Per selezionare la tua cartella Dropbox desiderata sul tuo disco rigido, fai clic su Impostazioni avanzate dopo aver scelto le cartelle da sincronizzare.
  2. Successivamente, scegli la cartella principale della tua cartella Dropbox già definita. Ad esempio, se la tua cartella Dropbox si trova nel percorso /Volumi/AltraPosizione/Dropbox, seleziona la cartella /Volumi/AltraPosizione/Dropbox
  1. Esci dall’app desktop Dropbox. Per farlo, fai clic sull’icona di Dropbox nella barra delle applicazioni, fai clic sul tuo avatar, ossia la tua immagine del profilo o le tue iniziali, e fai clic su Esci.
  2. Disinstalla l’app desktop Dropbox dal computer.
  3. Riavvia il computer.
  4. Apri l’editor del Registro di sistema di Windows.
  5. Per aprirlo, fai doppio clic sulla cartella denominata “HKEY_LOCAL_MACHINE”.
  6. All’interno di tale cartella, individua le cartelle “Dropbox” e “DropboxUpdate” all’interno nelle cartelle “SOFTWARE” e “WOW6432Node”. Si troveranno in una sola o in entrambe le posizioni.
  7. Elimina le cartelle “Dropbox” e “DropboxUpdate”. Per farlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su ciascuna cartella e scegli Elimina.
    • Nota. Non eliminare la cartella principale di Dropbox sul computer. Tale cartella non deve essere eliminata in nessuna fase del processo.
  8. Apri Esplora file e cerca la cartella “%LOCALAPPDATA%”.
  9. All’interno di tale cartella, elimina la cartella “Dropbox”.
    • Nota. Non eliminare la cartella principale di Dropbox sul computer. Tale cartella non deve essere eliminata in nessuna fase del processo.
  10. Ripeti i passaggi da 8 a 10 con le seguenti cartelle, eliminando la cartella “Dropbox” all’interno di ognuna: “%APPDATA%, “%PROGRAMFILES%” e “%PROGRAMFILES(x86)%”.
    • Nota. Se non riesci a trovare le cartelle, significa che sono già state eliminate e puoi passare alla fase successiva.
  11. Scarica e installa l’app desktop Dropbox.
    • Poiché la cartella Dropbox originale è ancora salvata sul computer, se non ne vuoi crearne una nuova, fai clic su Impostazioni avanzate durante la procedura di download e fai clic sulla posizione della cartella Dropbox esistente. Ad esempio, se la cartella Dropbox si trova in “D:\AltroDisco\Cartella\Dropbox”, scegli “D:\AltroDisco\Cartella”.

Al termine della reinstallazione, la sincronizzazione dei file potrebbe richiedere diversi minuti.

Le modifiche apportate ai file nella tua cartella Dropbox in modalità offline su dropbox.com o altri dispositivi collegati generano copie in conflitto. Ulteriori informazioni sulle copie in conflitto.

Infine, questa procedura funziona solo quando colleghi esattamente lo stesso account già collegato in precedenza a questo computer. Se lo desideri, puoi scoprire come unire gli account.

Questo articolo ti è risultato utile?

Ci dispiace.
Facci sapere come possiamo migliorare:

Grazie per i tuoi commenti!
Facci sapere in che modo questo articolo ti è stato utile:

Grazie per i tuoi commenti!